Dopo l'infortunio Sofia Goggia in Val di Fassa prepara l'assalto ai Mondiali 2019

Più determinata che mai, dopo lo stop per l'infortunio al malleolo, la discesista azzurra è a Passo San Pellegrino per allenarsi

Sofia Goggia, medaglia d'oro alle Olimpiadi di Pyeongchang 2018, vincitrice della Coppa del mondo di discesa libera 2018 e detentrice del record di 13 podi ottenuti in una sola stagione della Coppa del Mondo ha scelto le piste della Ski Area San Pellegrino in Val di Fassa per preparare il rientro dopo lo sfortunato infortunio al malleolo che l'ha vista coinvolta lo scorso ottobre. 

Per lei, campionessa autentica, determinata a tornare competitiva il più presto possibile, sessioni di allenamento sulla pista Le Coste, tracciato molto largo e dalla pendenza media ideale sia per le prove veloci che per le prove tecniche. Arrivata martedì 15 gennaio allo Chalet Cima Uomo, la discesista classe 1992 rimarrà nei prossimi giorni sulle piste del Passo San Pellegrino con un obiettivo ben fissato in mente: i Campionati Mondiali di Are 2019, appuntamento al quale l'azzurra vorrà dare battaglia.
 

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Falena gigante sul balcone di una nostra lettrice: ecco di che specie si tratta, la spiegazione del Muse

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

Torna su
TrentoToday è in caricamento