Semifinale scudetto, Perugia sconfitta

La Diatec Trentino porta a casa gara 1 di semifinale imponendosi sugli umbri per 3-1 al termine di una partita vibrante e combattutissima, che ha offerto sovente capovolgimenti di fronte ed emozioni sino all'ultimo.

La serie semifinale Play Off Scudetto UnipolSai 2017 inizia col piede giusto per la Diatec Trentino. In gara 1 con Perugia la formazione gialloblù si è infatti tenuta stretto il fattore campo, imponendosi sugli umbri per 3-1 al termine di una partita vibrante e combattutissima, che ha offerto sovente capovolgimenti di fronte ed emozioni sino all’ultimo.
Lanza e compagni hanno avuto il grande merito di saper cogliere subito il punto dell’1-0, confermando l’inespugnabilità del PalaTrento (19^ vittoria consecutiva) e dimostrando di avere carattere da vendere.

I gialloblù hanno fatto loro la sfida sfruttando alcune fiammate di grandissimo gioco nei momenti decisivi degli ultimi tre set. Dopo un primo parziale nel segno di Perugia e del suo servizio, la partita si è infatti incanalata sui binari dell’assoluta incertezza; la squadra di casa si è fatta trascinare dal suo splendido pubblico (quasi 4.000 spettatori) verso una prestazione sempre più convincente, fatta di grandi difese ma anche di qualche rischio che Lorenzetti aveva annunciato alla vigilia si sarebbe preso.

L’ingresso di Antonov nel momento culmine del terzo set e quelli di Nelli in analoga fase del quarto periodo sono due esempi lampanti. A far pendere l’ago della bilancia verso la Diatec Trentino sono poi stati la riscossa di Lanza (partito male ma poi cresciuto a dismisura sino a diventare il best scorer dei locali), la regolarità di Urnaut (mvp del match con numeri ottimi in tutti i fondamentali) ed il costante apporto di Van de Voorde, autore di una partita impeccabile (80% in primo tempo, tre ace e due muri).

Perugia si è poggiata sempre più su Zaytsev, il migliore dei suoi, e Podrascanin ma a gioco lungo ha pagato l’eccessiva discontinuità di Atanasijevic.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti