Olimpiaidi invernali: Trento, Bolzano e Belluno ci riprovano. Mountain Wilderness: "Decadenza senza limiti"

Dopo il no dei tirolesi alle Olimpiadi di Innsbruckk del 2026 Trento, Bolzano e Belluno pensano ad una possibile candidatura per le "olimpiadi delle Dolomiti". "La decadenza etica e culturale dei politici del Nord Est non ha limiti" questo l'amaro commento di Luigi Casanova di Mountain Wilderness, in un comunicato nel quale si ricorda come le popolazioni, se interpettalte al riguardo, abbiano bocciato i grandi eventi sportivi un po' ovunque: nel 1993 e nel 1997 lo stesso Tirolo aveva "declinato l'invito", fino alla bocciatura da parte di Budapest per la candidatura alle olimpiadi estive del 2024 e di Oslo per quelle invernali del 2026.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • Il pusher scappa, poliziotto ferma un'auto e si fa "accompagnare" ad acciuffarlo

Torna su
TrentoToday è in caricamento