Olimpiadi Invernali, il CONI sceglie Torino/Milano. Tramonta l'ipotesi Dolomiti?

Non c'è menzione dell'ipotesi dolomitica nella nota con la quale il Comitato Olimpico annuncia il sostegno alla candidatura di Milano e/o Torino

Milano o Torino, ma non Trento. Se le Oimpiadi Invernali 2026 dovessero tenersi in Italia non sarebbero comunque le Dolomiti a fare da scenario. A mettere fine al sogno dolomitico è il CONI che oggi ha diffuso una nota nella quale si comunica che "Dovendo ottemperare ad una scadenza formale indicata dallo stesso CIO e dopo numerosi incontri e contatti con i vertici del Comitato Olimpico Internazionale, il CONI ha manifestato questo intendimento attraverso una lettera con la quale viene indicata la candidatura della Citta' di Milano/Torino". 

Proprio così Milano/Torino. Le due "capitali" del Nord Italia dovranno vedersela tra loro, e non è esclusoo che la candidatura si risolva proprio con una collaborazione. "Il CONI resta in attesa della formazione del nuovo Governo al quale, nei tempi e nei modi che verranno concordati, sottoporra' uno studio di fattibilita' gia' realizzato ad inizio del 2018, per una valutazione complessiva dell'intero progetto che possa portare benefici a tutta l'Italia anche alla luce del contenimento dei costi previsti dall'Agenda 2020" conclude la nota.

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Jovanotti a Plan De Corones, la Provincia vieta di andarci a piedi o in bici

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

  • A22 da "bollino nero": code da Bressanone ad Affi

I più letti della settimana

  • Jovanotti arriva a Plan De Corones: "Il concerto deve finire alle 20.30, venite presto"

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Jovanotti a Plan De Corones: la pioggia non ferma la festa

  • Fermati con 33 chili di funghi nell'auto: multa da 1.000 euro per quattro turisti

  • Jovanotti a Plan De Corones, la Provincia vieta di andarci a piedi o in bici

  • Prende a martellate marito e figlia poi telefona alla Polizia: "Li ho uccisi io"

Torna su
TrentoToday è in caricamento