Val Pusteria, il sergente degli Alpini Ingrid Qualizza prepara la corsa estrema in Nepal

Una corsa estrema in una delle regioni più selvagge del Nepal: questa la prossima sfida del Sergente Qualizza, in servizio a San Candido

Ingrid Qualizza in Siberia

Dodici tappe per coprire 360 chilometri nella regione del Dolpo, in Nepal, con oltre 18.000 metri di dislivello totale. E' questa la prossima sfida del sergente maggiore Ingrid Qualizza, friulana, in servizio presso il battaglione del 6° Reggimento Alpini in Val Pusteria. 

Qualizza ha presentato l'impresa presso gli studi di Sky Sport. Dopo simili avventure in Sudafrica, Burkina Faso, Turchia e Siberia, ad ottobre partirà dunque per il Nepal, dove l'attende la l'Annapurna Mandala Trail. Si tratta  di una corsa estrema, in una regione di montagne tanto spettacolari quanto selvagge. In alcune zone la presenza umana è praticamente nulla. Gli unici punti fissi sono la partenza e l'arrivo. Per il resto i partecipanti possono scegliere il percorso che ritengono più oportuno, aiutandosi solamente con una mappa. 

“La preparazione fisica e l’allenamento costante sono sicuramente fattori indispensabili per affrontare una sfida del genere - spiega - ma è altrettanto importante saper pianificare minuziosamente attività e percorso, dosando e gestendo le forze e rimanendo lucidi a livello mentale”. Gli allenamenti proseguono tra le montagne della Val Pusteria, in attesa della sfida.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Valdastico: Fugatti e Zaia a Roma, accordo per lo sbocco a Rovereto sud

  • Cronaca

    Vento forte: decine di interventi dei Vigili del Fuoco

  • Politica

    Convegno contestato, Fugatti: "Forzate due porte a vetri". Scatta la denuncia

  • Cronaca

    Importano auto di lusso senza pagare l'Iva, tra gli acquirenti anche 34 trentini

I più letti della settimana

  • Giornata Mondiale della Sindrome di Down: ecco cosa significano i "calzini spaiati"

  • Tragedia a Vezzano: muore investito dal suo camion

  • Vento forte in arrivo: il messaggio della Protezione Civile

  • A Trento quasi una famiglia su due è composta da una sola persona

  • Sbranò un bimbo, ora è stata rieducata e adottata: una seconda vita per Asia

  • Medico opera la moglie senza autorizzazione: condannato per falso

Torna su
TrentoToday è in caricamento