Gara 3 tutta da giocare, Buscaglia: "Questa sera senza Dom, ma abbiamo i 4000 del PalaTrento"

L'Aquila orfana di Sutton si prepara ad affrontare per la terza volta i leoni di San Marco, questa volta però ci saranno 4000 supporters a dare alla Dolomiti l'energia necessaria

Sale la febbre da basket a Trento per gara 3: la serie finale di playoff, che vede alla pari Dolomiti Energia e Umana Venezia prosegue senza esclusione di colpi. L'Aquila, orfana di Dominique Sutton, dovrà dare il massimo in campo per tenere testa al leone di San Marco, affamato di riscossa più che mai. 

Il coach dell'Aquila, Maurizio Buscaglia, certo di trovare un PalaTrento rovente assicura piena fiducia nella squadra: stessi schemi, stesso gioco, tanta energia in più. "Non snatureremo il nostro gioco e il nostro approccio all'incontro a causa dell'assenza di Dominique. Ci limiteremo ad apportare qualche aggiustamento, sviluppando le indicazioni e il lavoro che abbiamo iniziato a fare già nella seconda metà di Gara 2. La reazione che questi straordinari ragazzi hanno avuto all'uscita dal campo di Dom mi dà grande fiducia, così come il fatto di poter giocare questo match con la spinta dei 4.000 del PalaTrento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Palla a due alle ore 20.45 in un PalaTrento già sold out. Il  atch sarà trasmesso su Shy e Rai Sport e per TrentoToday sarà a bordo campo Matteo Caoduro con gli aggiornamenti sulla  partita e l'analisi finale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Supermercati: vietato scegliere quello più conveniente, spesa solo vicino a casa

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Contagi stabili, positivo un tampone su 10. Mascherine: "Ci vuole tempo perchè le sigilliamo"

  • Coronavirus, Fugatti: "No ad arrivi nelle seconde case. Chiesti controlli pesanti"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

Torna su
TrentoToday è in caricamento