Flaccadori: "Ciao Trento, mi avete fatto sentire come ho sempre sognato"

Post su facebook per annunciare la partenza da Trento dopo 5 anni, indimenticabili, in maglia bianconera

Che fosse finita, tra Trento e Diego Flaccadori, lo si sapeva già da fine maggio. Un addio senza rimpianti, forse inevitabile dopo 5 anni in maglia bianconera. Oggi, 27 giugno, il numero 12 di Trento dà l'annuncio su facbook e conferma che non ci sono nè rimorsi nè rimpianti tra lui e la società.

"Arrivai ancora ragazzino alla scoperta di un nuovo mondo. La società da subito credette in me aiutandomi a crescere giorno dopo giorno e anno dopo anno. Ne abbiamo passate tante insieme, sono state stagioni intense nelle quali abbiamo vissuto esperienze incredibili e scritto pagine importanti di questa società" scrive nel post Flacca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Quello che mi rimarrà più di tutto però, oltre all'aspetto sportivo, è quello che ho vissuto grazie alle tante persone magnifiche che ho conosciuto" scrive, salutando direzione, staff, tecnici e tifosi: "mi avete sempre fatto sentire parecchio importante, siete stati unici e mi avete sempre trattato come ogni giocatore sogna". Per la prossima stagione si parla di Bayern o Olimpia, il mercato deciderà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • Il pusher scappa, poliziotto ferma un'auto e si fa "accompagnare" ad acciuffarlo

Torna su
TrentoToday è in caricamento