Basket azzurro: fuori Gallinari, dentro Flaccadori e Baldi Rossi

I due aquilotti convocati al raduno in Sardegna si giocano il pass per l'europeo dopo il raptus di Gallinari a Trento

L'esordio azzurro non è stato a Trento, la loro città, ma potrebbe arrivare a Cagliari: Diego Flaccadori e Filippo Baldi Rossi, giocatori dell'Aquila basket, sono stati convocati al raduno della nazionale italiana di basket in Sardegna dall'11 al 13 agosto.

La decisione è stata presa dal coach Ettore Messina anche in conseguenza del brutto episodio che ha visto protagonista Danilo Gallinari a Trento: la star NBA ha sferrato un pugno ad un avversario durante la finale della Trentino basket Cup con l'Olanda rimediando un'espulsione immediata ed una frattura al polso che gli è costata l'Europeo.

Flaccadori e  Baldi Rossi dovranno fare del loro meglio per guadagnarsi il pass europeo. Per entrambi  infatti la situazione fisica non è delle migliori. In particolare Baldi Rossi è rientrato da poco in campo dopo l'infortunio al ginocchio che lo ha visto fuori dai giochi durante la mitica stagione 2016-2017 dell'Aquila. Flaccadori ha avuto un problema al piede che ha fatto saltare il suo esordio azzurro "in casa". Per  entrambi la strada dell'europeo ora passa per Cagliari. 

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento