Itas vince ancora il derby dell'Adige

BLM Group Arena finora inespugnabile: i padroni di casa si aggiudicano anche il classico match con Verona

foto: Marco Trabalza

L’Itas Volley si tiene stretto il fattore campo anche nel trentacinquesimo derby dell’Adige. La classica sfida con la Calzedonia Verona valevole per l’ottavo turno di regular season trentini affermarsi ancora una volta in casa, dove sino ad ora in questa stagione non hanno mai perso nemmeno un set. 

E’ andata così anche nella serata di domenica 18 novembre, con Lisinac (100% in primo tempo, tre muri e un ace) che ha trascinato i compagni al 3-0 finale, confermando il premio di mvp già ottenuto contro Latina undici giorni prima. Assieme al centrale serbo, ottima la anche prestazione di Kovacevic (13 punti col 58%) e di Vettori, in crescita di condizione e a segno dodici volte col 48%. Al di là delle performance individuali, è stata l’intera squadra a convincere, lavorando bene con il muro (12 vincenti) ed il servizio. Fondamentali che hanno messo subito all’angolo gli scaligeri, di conseguenza in difficoltà a rete ed in ricezione. I tre punti conquistati e la contemporanea vittoria di Civitanova a Modena, nello scontro fra le squadre che la precedevano, vale l’aggancio al terzo posto a quota 18 agli stessi emiliani e virtualmente anche a Civitanova, a quota 21 ma con una partita in più.

Itas Trentino-Calzedonia Verona 3-0
(25-16, 25-23, 25-18)
ITAS TRENTINO: Russell 12, Candellaro 7, Giannelli 4, Kovacevic 13, Lisinac 9, Vettori 12, Grebennikov (L); N.e. Van Garderen, Nelli, Cavuto, Daldello, De Angelis, Codarin. All. Angelo Lorenzetti.
CALZEDONIA: Manavi 3, Solé 2, Boyer 11, Savani 9, Alletti 4, Spirito, De Pandis (L); Sharifi 7, Pinelli, Grozdanov, Birarelli 1. N.e. Marretta, Magalini. All. Nikola Grbic.
ARBITRI: Santi di Città di Castello (Perugia) e Puecher di Padova.
DURATA SET: 23’, 28’, 27’; tot 1h e 27’.
NOTE: 3.479 spettatori, per un incasso di 29.550 euro. Itas Trentino: 12 muri, 4 ace, 14 errori in battuta, 5 errori azione, 53% in attacco, 60% (34%) in ricezione. Calzedonia: 6 muri, 3 ace, 11 errori in battuta, 4 errori azione, 36% in attacco, 48% (20%) in ricezione. Mvp Lisinac.
 

Potrebbe interessarti

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Falena gigante sul balcone di una nostra lettrice: ecco di che specie si tratta, la spiegazione del Muse

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

  • Strani rumori in giardino: esce a controllare e si ritrova davanti l'orso

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

Torna su
TrentoToday è in caricamento