Paralimpiadi 2018: la prima medaglia azzurra è trentina

Casal e Bertagnolli, i due campioni fiemmesi classe '99, conquistano il bronzo nella discesa visually impaired

Uno scatto della gara che è valsa il bronzo alla coppia trentina

Parla trentino la prima medaglia italiana alle Paralimpiadi invernali di PyeongChhang. A conquistarla i discesisti Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal, terzi nella libera visually impaired (ciechi ed ipovedenti) alle spalle degli slovacchi Jacub Krako e Branislav  Brozman e dei canadesi Mac Marcoux e Jack Leitch. Non è solo la prima medaglia azzura dei giochi paralimpici 2018, bensì la prima da otto anni visto che nell'edizione di Sochi il medagliere italiano era rimasto vuoto. I due fiemmesi, entrambi classe 1999, sono da anni ai vertici mondiali di questa disciplina. Ora la loro passione è stata incoronata con un bronzo olimpico che servirà da stimolo per tutti gli azzurri a PyeongChang. (foto: Comitato Paralimpico Italiano)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    "Election Day", Trento al voto domenica 26 maggio: si vota dalle 7 alle 23

  • Cronaca

    Ha un infarto in farmacia e si accascia per terra: derubato mentre aspetta i soccorsi

  • Attualità

    Fallisce Mercatone Uno: 30 persone vanno al lavoro e trovano il negozio chiuso

  • Politica

    Elezioni europee, apertura straordinaria uffici comunali per tessere elettorali e documenti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, esce di strada e finisce in un burrone: morto 38enne

  • Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • E' Cristina Pavanelli, trentina, la donna morta sul Flixbus in Germania

  • "Salvini togli anche questi": a Trento arriva la 'protesta dei lenzuoli bianchi'

  • Paura a Predazzo, auto esce di strada in curva e si ribalta

  • Morta sul Flixbus in Germania: chi era la trentina Cristina Pavanelli

Torna su
TrentoToday è in caricamento