Il Trento torna dopo la pausa e riparte con il piede giusto

I gialloblù hanno affrontato al Briamasco il Plose, che all'andata si era clamorosamente imposto per due reti a zero, e hanno rispedito a casa gli altoatesini con il medesimo risultato: vittoria per due a zero

Buona la prima. Il Calcio Trento dopo due mesi di riposo forzato è tornato in campo per la prima giornata di ritorno del massimo campionato regionale d’Eccellenza. I gialloblù hanno affrontato al Briamasco il Plose, che all’andata si era clamorosamente imposto per due reti a zero, e hanno rispedito a casa gli alto atesini con il medesimo risultato. 

Dopo un primo tempo dominato dagli aquilotti, incapaci però di trovare la via del gol, nella seconda frazione di gioco ci hanno pensato prima Pancheri al 61esimo e venti minuti più tardi Gattamelata a chiudere definitivamente il discorso. Buono l’esordio di Ferrarese, tenuto in campo dal tecnico Melone per tutta la durata del match nonostante le non ottimali condizioni fisiche, mentre un po’ sottotono è parso il centravanti veronese Ravelli, reduce comunque da un lungo infortunio.
 
Sugli scudi quindi i trentinissimi Pancheri e Gattamelata che hanno regalato i primi tre punti dell’era Belfanti. Per la cronaca il nuovo proprietario del sodalizio di via San Severino  domenica sedeva in tribuna vicino all’imprenditore Giorgio Moser, in predicato di essere nominato presidente, e al sindaco del capoluogo Alessandro Andreatta. La vittoria degli aquilotti non è comunque servita ad accorciare le distanze dalla capolista Fersina, passata per 2 a 1 sul campo del Brixen, mentre ora sono solamente quattro i punti di distacco dalla seconda in classifica Mori, bloccata sull’uno a uno casalingo dal Salorno. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento