Calcio, esordio della nazionale femminile ai mondiali: c'è anche la trentina Alice Parisi

La 28enne è una centrocampista italiana nata a Marazzone, Bleggio Superiore, che ha giocato nel Trento e nella Fiorentina

Alice Parisi (Foto Facebook/Lf Football)

Si chiama Alice Parisi, ha 28 anni ed è la giocatrice trentina che sarà in campo alle 13 di domenica 9 giugno per l'esordio della nazionale femminile ai mondiali.

La giocatrice

Classe '90, la centrocampista è nata a Marazzone (Bleggio Superiore) e ha sviluppato la passione per il calcio sin dall'infanzia - lo racconta il sito giudicarie.com che l'ha intervistata. Grazie al talento e al supporto di amici e parenti, la 28enne è arrivata a giocare nel Trento, Bardolino Verona, Tavagnacco e Fiorentina. Tra il 2006 e il 2019, poi, ha ricevuto diverse convocazioni nella Nazionale: alle qualificazioni per Europei e Mondiali, al Torneo della città di San Paolo, alla Cyprus Cup e al Torneo di Manaus. Quest'anno infine si è guadagnata un posto nei Mondiali 2019 e giocherà in Francia.

La Nazionale Italiana di calcio femminile ai Mondiali

La Nazionale Italiana di calcio femminile in passato ha avuto accesso ai Mondiali sono nel '91 e nel '99. Rientra quindi dopo vent'anni di assenza. Per una volta, quindi, ad essere sotto i riflettori non è solo il calcio maschile. Per partecipare a questo evento Alice Parisi ha dovuto lavorare sodo nonché combattere contro ostacoli di diverso tipo, dagli stereotipi di genere applicati agli sport - ancora oggi le bambine vengono relegate solo ad alcune discipline - alla difficoltà di praticare l'agonismo in valle, spesso è necessario spostarsi per farlo.

La presenza di Alice Parisi porta quindi un messaggio di speranza: il suo impegno, spirito di sacrificio e costanza sono stati premiati. "Le qualificazioni - scrive giudicarie.com - spiccano per sé stesse, senza altri motivi: sono insieme un grande traguardo raggiunto e un trampolino di lancio per quello che sarà".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • "Due mascherine per ogni trentino", ma non si sa ancora come: precedenza ai 5 comuni "blindati"

Torna su
TrentoToday è in caricamento