Doppio oro ai Giochi del Mediterraneo per la trentina Arianna Bridi

Oro nella 5 km singola ed in quella a squadre miste per la nuotatrice trentina. Appena tornata dai mondiali di nuoto è partita per Pescara dove ha trionfato nelle sue due specialità, in acque libere. Nella gara singola femminile anche il secondo posto è azzurro con Giulia Gabrielleschi

Ancora una grande prestazione di livello internazionale per Arianna Bridi (Rari Nantes Trento - Esercito) con la Nazionale di nuoto di fondo ai Giochi del Mediterraneo di Pescara, dove ha conquistato la medaglia d'oro nella 5km individuale e nel Team Event a squadre. 
Si tratta della prima edizione in assoluto per questi Beach Games, ovvero i Giochi del Mediterraneo in spiaggia che vedono la partecipazione di 906 atleti in rappresentanza di 24 nazioni che abbracciano i tre continenti del bacino del Mediterrano: tanti gli sport in programma, tra i quali beach volley, sci nautico, beach soccer, beach tennis e appunto nuoto in acque libere.

Domenica la prima affermazione per la fondista trentina, un successo di misura allo sprint finale della 5km davanti alla compagna Giulia Gabrielleschi e alla slovena Spela Perse in 59'24"9; lunedì la seconda vittoria nel Team Event, gara di 5km a cronometro per squadre da tre atleti, con la formazione italiana composta da Arianna Bridi, Dario Verani e Andrea Bianchi che si è imposta in 56'50"2.
Si conclude così con l'ennesimo successo una stagione da incorniciare per la rarinantina, iniziata un anno fa con la vittoria del circuito europeo Coppa LEN e proseguita con l'oro alle Universiadi in Corea nella 10km ed il nono posto ai Mondiali di Kazan nella 5km, senza dimenticare le tre medaglie tricolore nei campionati italiani in diverse specialità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Ha un malore alla guida mentre è al telefono con la moglie, si schianta e precipita in un dirupo: morto

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento