← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

"Muffe e condense alle piscine di Levico, indispensabili lavori di manutenzione ordinaria"

Piazza Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, 1 · Levico Terme

A proposito dei servizi delle piscine di Levico, una nostra lettrice scrive: "Saranno i bagni della Camp 22? La prigione peggiore al mondo. Situata in Corea del Nord. No, sono i bagni maschili della piscina di Levico Terme. Mio marito non voleva crederci e mi ha fatto vedere queste foto. Tale piscina è pubblica ma è gestita dalla Rari Nantes. Quindi una gestione di beni pubblici da parte di una associazione privata. Mi sa che non funziona molto bene questo accordo. Che poi sia colpa del Comune di Levico, della Provincia o della Rari Nantes poco importa. E’ un disastro. La proliferazione delle muffe, oltre a generare un deterioramento alle finiture dell’immobile come per esempio agli intonaci, agli arredi e a tutto ciò che è presente all’interno degli ambienti confinati può rappresentare una minaccia alla salute di chi soggiorna in questi luoghi. Un ambiente contaminato da muffa e condensa stimola frequenti irritazioni agli occhi e alla pelle, genera patologie allergiche, in particolare alle vie respiratorie provocando asma e bronchiti croniche, ma può anche aggravare lo stato di salute di quelle persone affette da determinate malattie specifiche, come la fibrosi cistica o l’asma cronica o che sono immunodepresse. Un invito quindi, per la gestione occulata di beni pubblici e per la salute delle persone, ad intervenire prontamente. Non serve rifare la piscina. Basta fare intervenire una ditta specializzata".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
TrentoToday è in caricamento