Consigli per proteggere la schiena dei bambini

Occhio allo zaino, che deve avere un peso proporzionato a quello del bambino, ma è altrettanto importante prestare attenzione alla postura

Attenzione al peso dello zaino, potrebbe provocare problemi alla schiena

Lo zaino, croce e delizia degli studenti. Inseparabile compagno d'avventura che potrebbe trasformarsi nel nemico numero uno e provocare problemi alla schiena. Uno zaino troppo pesante può portare a serie criticità come scoliosi e cifosi, molto frequenti in bambini e adolescenti.

In tanti scelgono il trolley, sicuramente meno faticoso da trasportare, ma bisogna fare comunque attenzione. Ecco qualche consiglio per non incappare in errori che potrebbero rivelarsi fatali. 

Scuola, come proteggere la schiena di bambini e ragazzi

1- Lo zaino. Va allegerito il più possibile. Può essere utile dividersi i libri con il compagno di banco e non portare altro oltre a diario e astucci. Il corredo scolastico deve essere essenziale, il superfluo si lascia in cameretta. Inoltre lo zaino va indossato in modo corretto, su entrambe le spalle in moda da non creare uno sbilanciamento della schiena.

2- Il trolley. E' certamente più facile da trasportare grazie alle rotelle, ma bisogna far attenzione, anche in questo caso, a non sovraccaricarlo, altrimenti trascinare il carico può diventare faticoso lo stesso e indurre ad assumere posture sbagliate.

3- La postura. E' fondamentale avere una corretta postura, sia in piedi che seduti. Schiena dritta ed evitare di restare troppo tempo nella stessa posizione. Questo vale a scuola ma anche a casa.

4- Lo sport. Praticare attività sportiva è importantissimo per diversi motivi, tra questi anche essere facilitati ad avere posture corrette grazie all'allenamento e al potenziamento muscolare. 

5- Prestare attenzione a possibili segnali. E' importante osservare i bambini e i ragazzi a casa, se accusano dolori o assumono posizioni sospette, rivolgendosi, in tal caso, a uno specialista. 

Come scegliere la scrivania giusta per affrontare il ritorno a scuola

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Sub tenta di battere il record nel Garda ma muore durante l'immersione

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • Si schiantano e rimangono incastrati sotto lo scooter: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Torna su
TrentoToday è in caricamento