Vaccini: tempo scaduto, 1400 bimbi a rischio espulsione. Ecco come fare

Il 10 settembre sono stati spediti gli avvisi alle famiglie non ancora "in regola", il 21 scade invece il termine per provvedere all'obbligo

Tempo scaduto per le vacciazioni obbligatorie, così come previsto dal decreto Lorenzin, per bambini da 0 a 6 anni iscritti agli asili nido ed alle scuole materne trentine. Il 21 settembre scace infatti il periodo utile per mettersi in regola, pena l'esclusione dagli istituti d'infanzia. Nelle scorse settimane la Provincia ha spedito dei richiami alle famiglie che non avevano ancora ottemperato all'obbligo. Il numero dei bimbi non vaccinati in Provincia di Trento è sceso da 4500 prima dell'estate a 2000 nei primi giorni di settembre, per poi diminuire ulteriormente con l'inizio dell'anno scolastico. Mancano però all'appello ancora 844 bambini tra 0 e 3 anni e 543 tra 3 e 6 anni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Fermo restando che i minori non in regola rimangono iscritti ai servizi educativi e scolastici - spiega una nota - gli stessi saranno nuovamente ammessi presentando la documentazione attestante lo stato di conformità vaccinale". Per essere in regola non serve aver effettivamente compiuto la vaccinazione, basta dimostrare di aver prenotato la vaccinazione. Vista l'urgenza è stato attivato un apposito numero verde: 848 806 806, tutte le informazioni necessarie si trovano nlla scheda diffusa dalla Provincia ad inizio anno scolastico (clicca qui). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento