Ospedale S. Chiara al primo posto per interventi al femore

L'ospedale di Trento è al primo posto per tempestività di intervento in caso di frattura del femore

Ospedale S. Chiara al top pe tempestività negli interventi per frattura del femore. A dirlo i dati raccolti da "Dove e come mi curo", ortale di public reporting delle strutture sanitarie italiane, ha realizzato un'indagine sugli ospedali più performanti per volume d'interventi per frattura del collo del femore e per tempestività dell'operazione fondamentale per il buon esito e per la sopravvivenza del paziente. 

La struttura che effettua un maggior numero di interventi per frattura del collo del femore rispettando al contempo il valore di riferimento istituzionale per cui almeno il 60% delle operazioni sono eseguite entro 48 ore dal ricovero è il Presidio Ospedaliero Santa Chiara di Trento. Al 1° posto, per volume di interventi per protesi d'anca, invece, c’è l’Ospedale Aziendale Bressanone (BZ); per protesi di ginocchio, l’Ospedale di San Candido (BZ); e per protesi di spalla, il Presidio Ospedaliero Santa Maria del Carmine di Rovereto (TN).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Guardia medica non si presenta al lavoro: denunciato per interruzione di servizio

  • Meteo

    Meteo: un'altra settimana tra pioggia e sole, le temperature tornano nella norma

  • Cronaca

    Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • Incidenti stradali

    Tangenziale in tilt nel primo mattino per due incidenti

I più letti della settimana

  • Incidente in A8: muoiono due trentini di 29 e 21 anni

  • Si sente male e cade a terra: giovane papà muore lasciando moglie e figlioletto

  • In treno da Trento al mare: due Frecciargento per la Riviera romagnola

  • Forbes, 5 città italiane da visitare prima che lo facciano tutti: Trento c'è

  • Scende dal camion e corre nudo in autostrada facendo la 'v' di vittoria: portato in ospedale

  • La Provincia assume disoccupati per ripristinare i sentieri danneggiati dal maltempo

Torna su
TrentoToday è in caricamento