Visite anche di domenica e stop alle prestazioni "private": il DDL di Cia sui tempi d'attesa

Ampliare l'orario di visita, revoca della possibilità di esercitare privatamente ai medici pubblici, tempi d'attesa trasparenti: ecco il Disegno di Legge di Cia

Dopo essere salito più volte sulle barricate in tema di malagestione della Sanità denunciando puntualmente tempi di attesa scandalosi per le visite nelle varie specialità mediche il consigliere di Agire, Claudio Cia, ha presentato un Disegno di legge che mira ad accorciare i tempi ed efficentare leprestazioni. 

Un obiettivo che si potrebbe raggiungere, nelle intenzioni di Cia, estendendo l'orario di visita, in particolare anche alla sera e per due domeniche al mese almeno in un ospedale della Provincia. Questo è quanto si legge nella presentazione del documento, che prevede anche che i tempi di attesa di ciascuna specialità siano resi pubblici e monitorati anche tramite la figura, da istituire, di un vero e proprio "responsabile unico aziendale delle liste d'attesa" (Rula). 

Altro punto cardine del DDL: stop alle visite private all'interno delle strutture pubbliche da parte dei medici che forniscono prestazioni sotto entrambi i regimi, laddove vi sia un divario eccessivo tra i tempi d'attesa "pubblici" e quelli "privati". "Questo differenza di trattamento - scrive il consigliere - è inaccettabile perché discrimina tra chi può permettersi di pagare la sanità e chi no, violando il diritto di tutti ad avere prestazioni adeguate e tempestive".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Attualità

    Tagli all'accoglienza: cinque addetti ai pasti perdono il lavoro

  • Green

    Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Cronaca

    Villa Rendena: auto incendiata in paese, forse una "vendetta"

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • Muore a 19 anni dopo un malore in piscina

  • Dimostrazione a scuola con il cane antidroga, poi i carabinieri fermano un ragazzo

Torna su
TrentoToday è in caricamento