Visite anche di domenica e stop alle prestazioni "private": il DDL di Cia sui tempi d'attesa

Ampliare l'orario di visita, revoca della possibilità di esercitare privatamente ai medici pubblici, tempi d'attesa trasparenti: ecco il Disegno di Legge di Cia

Dopo essere salito più volte sulle barricate in tema di malagestione della Sanità denunciando puntualmente tempi di attesa scandalosi per le visite nelle varie specialità mediche il consigliere di Agire, Claudio Cia, ha presentato un Disegno di legge che mira ad accorciare i tempi ed efficentare leprestazioni. 

Un obiettivo che si potrebbe raggiungere, nelle intenzioni di Cia, estendendo l'orario di visita, in particolare anche alla sera e per due domeniche al mese almeno in un ospedale della Provincia. Questo è quanto si legge nella presentazione del documento, che prevede anche che i tempi di attesa di ciascuna specialità siano resi pubblici e monitorati anche tramite la figura, da istituire, di un vero e proprio "responsabile unico aziendale delle liste d'attesa" (Rula). 

Altro punto cardine del DDL: stop alle visite private all'interno delle strutture pubbliche da parte dei medici che forniscono prestazioni sotto entrambi i regimi, laddove vi sia un divario eccessivo tra i tempi d'attesa "pubblici" e quelli "privati". "Questo differenza di trattamento - scrive il consigliere - è inaccettabile perché discrimina tra chi può permettersi di pagare la sanità e chi no, violando il diritto di tutti ad avere prestazioni adeguate e tempestive".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Trio di ladri in carcere: per spostarsi prendevano il taxi

  • Attualità

    Disco orario a pile per essere sempre in regola: la Polizia Locale scopre il trucco

  • Cronaca

    Ha una malattia genetica rara, studia a Trento per trovare le cure: la storia di Emma

  • Green

    Trentino: mentre si parla di lupi e orsi rispunta anche la lince

I più letti della settimana

  • Trentino: mentre si parla di lupi e orsi rispunta anche la lince

  • Incidente mortale sulla A22

  • Incidente mortale a Mezzolombardo: la vittima è Devis Battan

  • Trovano un bancomat e si danno a spese pazze: denunciati tre minorenni

  • Schianto sulla A22: muore Marco Festi, manager originario di Isera

  • Due bambine investite da un'auto a Canezza

Torna su
TrentoToday è in caricamento