Fraccaro: "Delrio approvi la risoluzione sul Tav del Brennero"

Con il nuovo ministro potrebbe cambiare anche la politica del Governo nei confronti dell'alta velocità del Brennero, ne è convinto il deputato trentino che chiede a Graziano Delrio di spingere la maggioranza ad approvare la risoluzione del M5S

Il nuovo ministro alle Infrastrutture prenda posizione sul Tav del Brenero ed approvi la risoluzione del Movimento Cinque Stelle: a chiederlo è il deputato pentastellato Riccardo Fracaro, da sempre contrario all'opera, che "inchioda" Graziano Delrio, nominato ministro dopo le dimissioni di Maurizio Lupi, alle sue stesse parole: "Delrio ha detto che le opere pubbliche, a prescindere che siano grandi o piccole, devono essere innanzitutto utili alla comunità: se crede sul serio in ciò che ha affermato, chieda alla sua maggioranza di approvare la risoluzione dimostrando di volere davvero solo le opere utili alla comunità".

Le ragioni, come spesso accade per le grandi opere in Italia, non sono solo di ordine ambientale: "Su questa opera pesano i gravi sospetti gettati dall’inchiesta ‘Sistema’ dei magistrati di Firenze (la stessa che ha portato alle dimissioni di Lupi ndr), visto che la società di Perotti, ora in carcere, si è aggiudicata ben tre appalti di direzione dei lavori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Coronavirus: chiuse scuole, asili e Università

  • Coronavirus: famiglia lombarda in Trentino positiva al test

  • Coronavirus: la Provincia invita a non andare in Veneto e Lombardia

Torna su
TrentoToday è in caricamento