Trentini nel mondo: i progetti saranno valutati direttamente dalla Provincia

Solidarietà internazionale: le competenze oggi in capo all'associazionismo di settore passeranno all'Ufficio Emigrazione, bocciata però la riduzione delle risorse proposta da Kaswalder

Non è passato l'emendamento proposto da Walter Kaswalder che puntava a ridurre di un terzo le risorse messe in campo dalla Provincia per la solidarietà internazionale, vincolate dalla legge del 2005 a non essere inferiori dello 0,1% dell''intero bilancio provinciale. In compenso ha ottenuto favore unanime un emendamento proposto dal consigliere Claudio Civettini che mette in capo all'Ufficio emigrzione della Provincia le competenze di valutazione dei progetti a favore degli emigrati trentini, oggi affidate all'associazione Trentini nel Mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • Le sardine riempiono piazza Duomo a Trento

  • "Dammi i soldi o ti ammazzo": preso il rapinatore e la moglie complice

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

  • Diciottenne blocca il bus e prende il vetro a testate, poi aggredisce autista ed agenti

  • Lupi sulla Marzola, i forestali confermano

Torna su
TrentoToday è in caricamento