Sgarbi alla presidenza del Mart: ok della Commissione, solo il M5S contrario

Via libera della Commissione consiliare alla nomina del critico d'arte, politico e polemista televisivo alla guida del museo di Rovereto

Vittorio Sgarbi ad un passo dalla presidenza del Mart. Dopo l'annuncio del presidente Fugatti di voler nominare alla guida del museo d'arte roveretano il noto, e chiacchierato, critico d'arte ora è arrivato l'ok della Prima Commissione del Consiglio provinciale, chiamata ad esprimere un parere.

Parere favorevole, con i soli voti dei componenti della maggioranza di centrodestra. Astenuti i rappresentanti di centrosinistra: PD, Patt e Futura. Unico voto contrario quello di Alex marini del Movimento Cinque Stelle: "Detto in parole povere, non lo ritengo adatto a rappresentare il Mart sia per l'immagine che ama dare di sé e per la quale è conosciuto in tutta Italia, sia perché non ritengo la sua nomina conforme allo spirito delle leggi in materia di prevenzione e repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione" scrive in una nota.

Risponde così alle critiche il consigliere leghista Devid Moranduzzo: "Un’altra persona, che vantasse equivalenti competenze nel settore, avrebbe avuto un costo notevolmente maggiore e il Movimento 5 Stelle, che da sempre si spende nella lotta per contrastare gli sperperi dei soldi pubblici, dovrebbe dimostrarsi più soddisfatto per le scelte di buon senso operate dalla maggioranza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vittorio Sgarbi ha infatti già dichiarato di non voler ricevere alcun compenso per il ruolo affidatogli al Mart, che sarebbe un ruolo senza deleghe. Un ruolo "di rappresentanza", insomma, per rilanciare attraverso l'immagine del politico e polemista televisivo il polo museale roveretano, forse troppo oscurato dal Muse di Trento negli ultimi anni. Sulla nomina di Sgarbi alla presidenza si esprimeranno ora gli uffici amministrativo della Provincia, per valutare la regolarità dell'incarico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Aquila uccisa nel suo nido, muoiono anche i piccoli: chiesta un'indagine

Torna su
TrentoToday è in caricamento