Sgarbi insulta una deputata e viene portato via di peso, Ghezzi: "Sia deposto dal Mart"

Il consigliere provinciale di Futura torna a chiedere le dimissioni di Sgarbi, dopo l'ennesimo episodio che lo ha fatto precipitare nella bufera

Vittorio Sgarbi portato via di peso dalla Camera dopo aver pesantemente insultato una collega di Forza Italia. Il video sta facendo il giro del web e, oltre ad infuocare il dibattito a livello nazionale, torna a far balzare sulle sedie le minoranze in Consiglio provinciale, che da tempo chiedono la sua rimozione dalla presidenza del Mart, il museo provinciale d'arte di Trento e Rovereto.

"Chiedo una commissione parlamentare di inchiesta per la nuova tangentopoli: Palamaropoli".  Così il deputato Vittorio Sgarbi ha concluso il suo intervento nell'aula della Camera durante l'esame sul dl giustizia. Il critico d'arte si è scagliato "contro la criminalità di magistrati che fanno l'opposto del loro lavoro, peggio dei criminali".

Sgarbi espulso dalla Camera: guarda il video

Parole applaudite da parte dell'Aula, ma che hanno suscitato anche reazioni assai critiche, a cominciare da quelle di Giusi Bartolozzi, di Forza Italia, magistrato. "Sentire da un collega che la magistratura tutta è mafiosa, a me fa inorridire". "Non era tutta", ha replicato Sgarbi che poi ha alzato particolarmente i toni, coprendo di violenti insulti sessisti la deputata, tanto da portare Mara Carfagna, presidente di turno dell'assemblea, dopo vari richiami, ad espellerlo.

"L'onorevole Sgarbi - ha spiegato la vicepresidente Carfagna - ha pronunciato parole irripetibili nei confronti dell'onorevole Bartolozzi e anche della presidenza. In quest'Aula il rispetto reciproco penso che sia dovuto. Non dico soprattutto quando si tratta di una donna, però ascoltare in quest'Aula degli insulti e delle offese ripetute nei confronti di una donna, credo che sia inaccettabile e credo che tutta l'Aula dovrebbe unirsi alla solidarietà nei confronti dell'onorevole Bartolozzi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sgarbi però si è rifiutato di uscire e ha iniziato a cambiare posto. Da qui l'intervento dei commessi di Montecitorio che lo hanno portato via dall'aula di peso. Una scena pressoché inedita nella storia della Repubblica, e che sicuramente non mancherà di provocare reazioni anche all'estero. Si attende, come sempre, una replica di Sgarbi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale in A22, la vittima è Mirko Bertinazzo

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Frode fiscale da due milioni nelle importazioni di auto usate: sequestri anche a Trento

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Il pusher scappa, poliziotto ferma un'auto e si fa "accompagnare" ad acciuffarlo

  • In arrivo temporali, grandinate e raffiche di vento: allerta della protezione civile

Torna su
TrentoToday è in caricamento