Rutelli a Dellai e Lorenzin: "Scelgano un altro fiore, l'Italia è piena di specie floreali"

L'ex leader della Margherita ai ferri corti con il deputato trentino, ennesimo capitolo della telenovela sul simbolo

"M'ama, non m'ama": prosegue il botta e risposta tra Francesco Rutelli e Lorenzo Dellai per la "paternità" della margherita, simbolo che l'onorevole trentino ha annunciato di voler usare per la lista Civica Popolare di Beatrice Lorenzin, in corsa, come alleata del PD, alle prossime elezioni.

A campagna elettorale ormai più che avviata (clicca qui). non è ancora chiaro che ne sarà del fiore simbolo del centrismo democratico "di sinistra" nazionale, ma anche locale. "Usino un altro fiore - tuona, dalle pagine del Corriere della Sera, l'ex leader de La Margherita (con la m maiuscola) - La flora italiana ha migliaia di specie e sottospecie, come ho studiato per il mio recente esame di botanica".

Rutelli dunque ha intrapreso gli studi, passando dalla politica alla botanica? Nell'intervista non dice di più, quel che è certo è che, sebbene corteggiato, a suo dire, esclude totalmente una sua candidatura. Nel frattempo Dellai si dice sicuro di poter legittimamente usare la margherita, quella trentina però, depositata comunque a livello nazionale e rappresentata in parlamento dal senatore Vittorio Fravezzi, dell'UPT, accanto alle stelle alpine, altra specie particolarmente cara alla politica trentina, oltre che sudtirolese.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvini a Pinzolo: "Reintrodurre la leva militare"

  • Cronaca

    Dispersi nella neve al Refavaie, salvati dal Soccorso Alpino

  • Green

    Api in pericolo a Trento sud. La replica della Fondazione Mach: "Tutto regolare"

  • Cronaca

    La tuta alare non si apre, muore base jumper

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • La tuta alare non si apre, muore base jumper

  • Due incidenti nella notte a Riva del Garda: feriti tre ventenni

Torna su
TrentoToday è in caricamento