Richiedenti asilo tutti a Trento, il sindaco: "Occasione persa per l'integrazione con il territorio"

E' iniziato il progressivo trasferimento dei richiedenti asilo accolti sul territorio verso il capoluogo

"Concentrare tutti i migranti alla Fersina? Fugatti fa un grave errore". Così il sindaco di Trento Alessandro Andreatta commenta la nuova linea della provincia riguardo all'accoglienza, che prevede un progressivo concentramento dei richiedenti asilo nel capoluogo. Al campo della protezione Civile di marco di Rovereto è già iniziata la fase di depotenziamento, che porterà a chiudere la struttura di accoglienza.

Quanto all'accoglienza sul territorio l'esempio è quello di lavarone, dove le donne nigeriane accolte nella struttura delle suore sono state trasferite, in parte proprio a Trento. "Si perde il vero valore di quello che era stato fatto: chiamare a corresponsabilità, su questo tema, l'intera comunità trentina - commenta il sindaco - Ospitare i migranti anche in periferia non era solo un modo per sgravare le città di Trento e Rovereto ma era la strada per offrire a queste persone una possibilità concreta di lavoro e di integrazione»
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Se per il sindaco integrazione significa, far sopravvivere delle persone in un paese che non è il loro sia per conformazione che per cultura, senza poter dar loro un lavoro dignitoso da renderli indipendenti, c'è qualcosa che non funziona.

Notizie di oggi

  • Eventi

    Pasquetta nei musei e nei siti archeologici

  • Green

    Api in pericolo a Trento sud. La replica della Fondazione Mach: "Tutto regolare"

  • Cronaca

    La tuta alare non si apre, muore base jumper

  • Cronaca

    Rapina in Lung'Adige: pugni in faccia per uno smartphone

I più letti della settimana

  • Orrore in un capannone di Scurelle: smontavano le bare prima di cremare i corpi

  • Ecco il rarissimo gatto dorato, fotografato dai ricercatori del Muse in Tanzania

  • Bare e cadaveri abbandonati in un capannone in Valsugana: indagano i carabinieri

  • A22: maxitamponamento, 17 feriti ed autostrada bloccata

  • Muore a 19 anni dopo un malore in piscina

  • Dimostrazione a scuola con il cane antidroga, poi i carabinieri fermano un ragazzo

Torna su
TrentoToday è in caricamento