Un comune unico per il Primiero: la petizione per i candidati sindaci del 2015

La proposta è vecchia quanto le Pale di San Martino ma ha trovato poco favore da parte degli amministratori e degli abitanti: unire gli otto comuni presenti in pochi chilometri quadrati in uno solo. In tempi in cui risparmiare è la parola d'ordine forse l'idea potrebbe trovare più consensi

Hanno raccolto più di duecento firme in poche ore allestendo dei gazebo in piazza a Fiera di Primiero domenica scorsa, ma ne stanno raccogliendo altrettante su internet i promotori della petizione per unire gli otto comuni del Primiero. I proponenti sono consiglieri della Comunità di Valle Daniele Gubert e Paolo Meneguz e l'ex assessore della comunità Maurizio Gaio, dimessosi proprio per le difficoltà incontrate nella realizzazione della fusione, di cui si è sempre dichiarato sostenitore. La petizione si rivolge ai candidati sindaci delle elezioni amministrative 2015 affinchè si muovano per promuovere un referendum sul comune unico: "Ovviamente stiamo parlando di costituire un Comune Unico che metta fine all'enorme spreco di risorse pubbliche rappresentato dai 700.000 Euro che ci costano ogni anno gli amministratori (altri 600.000 li spendiamo per i segretari degli enti); un Comune Unico che metta fine all’inutile guerriglia tra livelli amministrativi che ha caratterizzato gli ultimi anni, a scapito della capacità di prendere decisioni, a danno della continuità dei servizi ai cittadini" spiegano i promotori. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • Il pusher scappa, poliziotto ferma un'auto e si fa "accompagnare" ad acciuffarlo

Torna su
TrentoToday è in caricamento