Cooperazione internazionale, le associazioni protestano contro i tagli di Fugatti

Un predio ha chiesto alla Provincia di non cancellare "l’identità internazionale del Trentino"

Protesta in piazza (da Facebook/CAM - Trentino con il Mozambico)

Nella mattinata di martedì le associazioni di Trento della Cooperazione internazionale sono scese in piazza davanti al palazzo della Regione, dove era riunito il consiglio provinciale, per protestare contro i tagli agli aiuti internazionali, stabiliti dall'assestamento di bilancio del presidente della Provincia, Maurizio Fugatti.

Ad aderire alla mobilitazione anche Anpi, che ha evidenziato come il taglio drastico "dei finanziamenti ai diversi progetti di cooperazione internazionale non si faccia altro che erigere un altro muro nella comunità trentina, un muro che finisce per rinnegare perfino la secolare tradizione missionaria che caratterizza il nostro territorio". Presente, poi, Cgil Trentino, che ha chiesto alla Provincia di non cancellare l'identità internazionale della regione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Tragico incidente a Pampeago: si schianta fuori pista e muore

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • Incidente al Bus de Vela, traffico bloccato ed ambulanze sul posto

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

Torna su
TrentoToday è in caricamento