"Urla e slogan contro di noi": contestato il gazebo della Lega in piazza Pasi

Urla e volantini a terra, dell'episodio si starebbero occupando anche le forze dell'ordine

Il gazebo della Lega in piazza Pasi

Urla e volantini all'aria in piazza pasi dove la Lega è presente con un gazebo a sostegno del Decreto Sicurezza del vicepremier Salvini. A riferire l'episodio il circolo trentino del Carroccio: "Per l’ennesima volta le forze “democratiche” che si presentano come “amici del buongusto” hanno tentato di spaventarci attaccando il nostro gazebo in Piazza Pasi e urlando slogan che mostrano per l’ennesima volta il vero volto di forze che solamente a parole si presentano come democratiche".

Sul posto sarebbero anche prontamente intervenuti alcuni agenti. Nella foto diffusa dalla Lega si vedono volantini sparpagliati nella piazza, molto probabilmente gettati a terra dai contestatori. Non si fa riferimento, fortunatamente, ad aggressioni di tipo fisico.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Trio di ladri in carcere: per spostarsi prendevano il taxi

  • Attualità

    Disco orario a pile per essere sempre in regola: la Polizia Locale scopre il trucco

  • Cronaca

    Ha una malattia genetica rara, studia a Trento per trovare le cure: la storia di Emma

  • Green

    Trentino: mentre si parla di lupi e orsi rispunta anche la lince

I più letti della settimana

  • Trentino: mentre si parla di lupi e orsi rispunta anche la lince

  • Incidente mortale sulla A22

  • Incidente mortale a Mezzolombardo: la vittima è Devis Battan

  • Trovano un bancomat e si danno a spese pazze: denunciati tre minorenni

  • Schianto sulla A22: muore Marco Festi, manager originario di Isera

  • Due bambine investite da un'auto a Canezza

Torna su
TrentoToday è in caricamento