Accordo Provincia-Telecom per la fibra ottica: indaga l'Europa

La Commissione ha aperto un'indagine approfondita per chiarire se la joint venture tra la Provincia e Telecom Italia per realizzare un'infrastruttura di fibra ottica sia in linea con le norme Ue sugli aiuti di stato

La Commissione europea ha aperto un'indagine approfondita per chiarire se la joint venture tra la Provincia autonoma di Trento e Telecom Italia per realizzare un'infrastruttura di fibra ottica sia in linea con le norme Ue sugli aiuti di stato. Lo annuncia la Commissione, rilevando che al momento ci sono dubbi che il progetto sia portato avanti a condizioni di mercato che sarebbero accettate anche da operatori privati. Telecom detiene il 41,1% della società per la fibra ottica Ngn.  "Un atto dovuto a seguito di un esposto presentato da alcune società concorrenti e che non sorprende la Pubblica amministrazione". Così la Provincia autonoma di Trento commenta la notizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con gli sci a Madonna di Campiglio: non ce l'ha fatta Cristina Cesari

  • Campiglio, drammatico incidente sugli sci: gravissima una ragazza di 25 anni

  • Fermato perché ha i pedali rotti, in auto nasconde 400mila euro di coca: arrestato

  • Malessere collettivo a Folgarida: il virus potrebbe essere stato portato dagli studenti

  • Malore collettivo per altri due gruppi di studenti nell'hotel di Folgarida

  • Camion si incastra alla Pontara, strada bloccata

Torna su
TrentoToday è in caricamento