Nuova Giunta: ecco gli assessori di Fugatti

Presentati nomi e competenze del nuovo Governo provinciale: una Giunta monocolore, verde, con un'assessore tecnico allo Sviluppo Economico e molte competenze per il Presidente

Il Presidente Maurizio Fugatti annuncia la nuova Giunta

E' una Giunta a sette quella presentata dal Presidente della Provincia di Trento Maurizio Fugatti nel  pomeriggio di martedì 13 novembre, ultimo giorno utile per consegnare i nomi dell'organico che lo affiancherà nel governo del Trentino per la prossima legislatura.

La Giunta "monocolore"

Una Giunta con due donne, com'era stata inizialmente quella di Rossi, ma soprattutto una Giunta leghista. Il segretario del Carroccio trentino, il giovane Mirko Bisesti, ha ottenuto le deleghe all'Istruzione, Università e Cultura. La Ricerca però è andata al tecnico Spinelli, commercialista roveretano. Secondo più votato, dopo Bisesti, Roberto Failoni ha ottenuto le deleghe al Commercio, Turismo e Sport.

Le due parlamentari leghiste, Segnana e Zanotelli, hanno rinunciato al ruolo romano. La decisione è rimasta in forse fino a ieri, oggi sono state presentate come nuove assessore rispettivamente alla Salute (compresa una nuova delega alla Natalità) ed all'Agricoltura (prima volta per una donna in Trentino). In Giunta, nonostante le polemiche in casa Lega precedenti alla nomina, anche Mario Tonina, ex Upt eletto con Progetto Trentino. Si occuperà di Ambiente, Cooperazione e, ruolo precedentemente del "tecnico" Daldoss, Urbanistica.

Biancofiore (FI): "sconcertata ed amareggiata, Tonina è di sinistra"

Assessorato anche per l'alleato della Civica Rodolfo Borga, del quale si attende il rientro dopo una pausa dalla politica per motivi di salute. Al consigliere, riconfermato per un secondo mandato ma, andranno le deleghe alle Autonomie Locali, e speciali competenze riguardo allo sviluppo delle zone montane, oltre al ruolo di Vicepresidente della Provincia. "La Giunta è incompleta non per scelta mia - ha detto Fugatti - attendo il consigliere Borga, del quale conosciamo tutti competenza e serietà. In attesa del suo rientro le sue deleghe saranno in capo a me, il ruolo di Vicepresidente sarà dell'assessore Tonina".

Le competenze che Fugatti tiene per sé

Dopo aver aperto la conferenza stampa di presentazione della nuova Giunta con un ringraziamento a Rossi e Mellarini "per il senso di unità di sistema per il Trentino" in occasione dell'emergenza maltempo, Fugatti ha detto di aver deciso, proprio in quell'occasione, di tenere per sé la competenza della Protezione Civile, aggiungendo anche il Corpo Forestale, che in Trentino è di competenza provinciale. Altre competenze "pesanti" per il Presidente saranno quelle ai Lavori Pubblici ed ai Trasporti, viste le partite aperte di A22, Valdastico, Tunnel del Brennero e mobilità in generale, solo per citare le più importanti. In capo al Governatore anche Seplificazione Amministrativa, Affari Istituzionali (ovvero i delicati rapporti con Roma) e, come di consuetudine, il Personale. 

Giunta Fugatti: ecco nomi e competenze

Ecco dunque  la lista dei nuovi assessori: Mario Tonina all'Ambiente, Cooperazione e Urbanistica; Mirko Bisesti all'Istruzione, Università e Cultura; Roberto Failoni al Commercio, Sport, Turismo e Artigianato; Stefania Segnana alla Salute, Politiche Sociali, Disabilità e Famiglia; Giulia Zanotelli all'Agricoltura e Foreste; Rodolfo Borga alle Autonomie Locali e Sviluppo Zone Montane; Achille Spinelli assessore tecnico allo Sviluppo Economico, Industria e Ricerca, competenza, quest'ultima, precedentemente accorpata all'assessorato all'Università. La scelta di togliere la Ricerca a Bisesti e darla a Spinelli è dovuta, ha detto Fugatti, a "scelte che premino le ricadute occupazionali di questo ambito". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Ha un malore alla guida mentre è al telefono con la moglie, si schianta e precipita in un dirupo: morto

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

  • Frecce Tricolori: spettacolo nei cieli di Trento

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento