Genitore 1 e 2: mai più nelle scuole trentine

Approvata la mozione della Civica Trentina dopo un caso registrato in trentino: la Giunta comunicherà ai dirigenti la definizione da utilizzare

Genitore 1 e genitore 2 banditi dalle scuole trentine. Dopo il caso di una scuola provinciale che aveva adottato tale dicitura, ritenuta più generica, e quindi più corretta, rispetto ai classici 'madre' e 'padre', la Civica Trentina aveva presentato una mozione per impegnare la Giunta a dare direttive ai dirigenti scolastici affinchè si evitasse di usare la nuova definizione. La mozione è stata approvata oggi con 25 sì ed un'astensione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

Torna su
TrentoToday è in caricamento