Garante dei detenuti: il Consiglio approva dopo otto anni di dibattito

Approvato dopo il ritiro di 700 emendamenti di Borga ed il confronto con Cia, Bezzi e Fugatti il DDL di Mattia Civico che istituisce a Trento il garante dei detenuti

Ha trovato il "sì" del Consiglio provinciale dopo otto anni di dibattito la proposta, avanzata con ben due disegni  di legge, dal consigliere  del PD Mattia Civico di istituire anche a Trento un garante dei detenuti. "In questa discussione, pur mantenendo convinzioni differenti abbiamo tutti insieme affermato una cosa: che il carcere di Trento non è al di fuori della nostra comunità e che ciò che accade all'interno ci riguarda" ha detto il consigliere prima del voto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il DDL è stato approvato dopo la sospensione della seduta ed il confronto di Civico con i capigruppo della  minoranza Cia, Bezzi e Fugatti. Confronto che ha portato a concordare alcuni punti:  la previsione di non rendere immediatamente rieleggibili le tre figure del difensore civico e dei garanti (dei minori e dei detenuti) neanche in modo incrociato; la possibilità di revocare la nomina del garante con i due terzi del Consiglio; la riduzione dell'indennità da assegnare al garante. Accolto anche l'ordine del giorno di Fugatti che impegna la Giunta ad attivarsi presso il governo affinché rispetti il protocollo sui rapporti tra Provincia e Stato relativi alla casa circondariale di Spini. Il consigliere Rodolfo Borga ha inoltre ritirato gli oltre 700 emendamenti, sbloccando di fatto il voto della proposta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • Trentino, visite specialistiche gratuite per le donne: come effettuarle

Torna su
TrentoToday è in caricamento