La Lega vuole nuove elezioni, Fraccaro: "Prima il taglio dei parlamentari"

"Basta un voto, è una riforma epocale" così il ministro pentastellato chiede che prima di qualsiasi altra mossa l'attuale Parlamento voti la proposta

Prima di qualsiasi altro passo si tagli il numero di parlamentari. Questo il messaggio lanciato dal Ministro ai Rapporti con il Parlamento, il trentino Riccardo Fraccaro, esponente del Movimento Cinque Stelle, all'indomani della crisi del Governo Conte. Fraccaro definisce la proposta "una riforma epocale che tutti i partiti hanno promesso di approvare: è il tempo di scendere dalle barricate e passare ai fatti".

“In questi mesi il M5S ha portato avanti riforme centrali per il Paese e invocate da anni. Ora il nostro obiettivo è realizzarle a beneficio dei cittadini. Al primo posto c’è la riduzione di 345 parlamentari.  È una proposta avanzata da ogni singola forza politica. Basta un solo voto e sarà legge, tagliare le poltrone è il modo migliore per mettere il bene comune davanti agli interessi di parte” conclude il ministro.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Poliziotto trascinato da una moto in fuga sulla statale per 500 metri: in prognosi riservata

  • Incidente a Ledro, motociclista perde il controllo e si schianta: portato via in elicottero

Torna su
TrentoToday è in caricamento