Rossi: "Solidarietà ai cittadini catalani"

Scontri in Catalogna dopo la chiusura da parte della polizia di 1300 seggi al referendum sull'inipendenza. Rossi: "Errore non riconoscere fin da subito l'autonomia catalana"

Il governatore del Trentino Ugo Rossi oggi ha espresso la massima solidarietà "ai cittadini catalani che vogliono votare". I seggi del reerendum, non autorizzato dalla Repubblica spagnola, sono presidiati dalla Guardia Nacional e nel corso della giornata sono scoppiati disordini con decine di feriti. Sul sito Today.it sono disponibili gli aggiornamenti sulla situazione in diretta (clicca qui).

L'uso della forza, stigmatizza Rossi, è stato "un grave errore", ma l'errore principale è antico, ed è stato quello "di non aver permesso alla Catalogna di avere una propria autonomia". 

"L'autonomia - ha aggiunto - è lo strumento che permette di conciliare esigenze dei territori con unità e solidarietà nazionale. Anche l'Europa rifletta su questo"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Guardia medica non si presenta al lavoro: denunciato per interruzione di servizio

  • Meteo

    Meteo: un'altra settimana tra pioggia e sole, le temperature tornano nella norma

  • Cronaca

    Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • Incidenti stradali

    Tangenziale in tilt nel primo mattino per due incidenti

I più letti della settimana

  • Incidente in A8: muoiono due trentini di 29 e 21 anni

  • Si sente male e cade a terra: giovane papà muore lasciando moglie e figlioletto

  • In treno da Trento al mare: due Frecciargento per la Riviera romagnola

  • Forbes, 5 città italiane da visitare prima che lo facciano tutti: Trento c'è

  • Scende dal camion e corre nudo in autostrada facendo la 'v' di vittoria: portato in ospedale

  • La Provincia assume disoccupati per ripristinare i sentieri danneggiati dal maltempo

Torna su
TrentoToday è in caricamento