Elezioni provinciali: lo spoglio in diretta

Trentini al voto domenica 21 ottobre, ecco lo spoglio delle schede in diretta

Dati definitivi: Fugatti è il nuovo presidente della Provincia autonoma di Trento, Lega primo partito. Clicca qui...

Alle ore 14.00 lo spoglio si avvia verso la fine: con 471 sezioni scrutinate su 529 Maurizio Fugatti rimane in testa con il 47,13% dei voti, la "sua" Lega ha sbaragliato il centrosinistra prendendo il 27,29% e risulta di gran lunga il primo  partito anche nella coalizione di centrodestra. Nel centrosinistra il candidato Giorgio Tonini rimane al 24,94%, il PD è il secondo partito in Trentino con il 13,58%. In terza posizione Ugo Rossi ed il PATT: il presidente uscente, candidato per un secondo mandato, ha totalizzato il 12,48% ed il suo partito, che corre senza alleati, il 12,66. Seguono il candidato del M5S Degasperi con il 7,03% e la candidata di Liberi e Uguali - l'Altro Trentino a Sinistra, Antonella Valer, con il 2,63%. 

Bisesti (Lega): "Matteo è contentissimo, abbiamo confermato il voto di marzo"

ORE 11.30: con 189 sezioni scrutinate su 529 (pubblicheremo i risultati definitivi in questa pagina, clicca qui)  la Lega è il  primo partito con il 26,01% seguita dal PD che è fermo al 14,17%.

Tonini (PD): "Ora faremo opposizione costruttiva sui nostri temi"

Il PATT, partito del presidente uscente Ugo Rossi è terzo con il 12,35% staccando di molto il quarto partito, che è il  Movimento Cinque Stelle con il 7,04%. Al quinto posto il partito alleato di Tonini Futura 2018  con il 7,02%. Nella corsa alla presidenza Fugatti corre in avanti con il 45,78% (mai sotto al 41%) mentre il candidato di centrosinistra Tonini è al 25,36%. Ugo Rossi in risalita al 12,43%, il pentastellato Degasperi al 7,02%. Probabile l'ingresso  in consiglio delle sinistre guidate da Antonella Valer, al 2,59%. 

Elezioni provinciali in Trentino: i risultati

ORE 10.30: il centrodestra prosegue inarrestabile la volata verso la presidenza, Fugatti può contare, per ora, sul 44,64% dei voti. Scende al 27,16% il candidato del centrosinistra Tonini, mentre il presidente uscente Ugo Rossi è stabile al 10,84%. Un sorpasso potrebbe esserci nei seggi della città di Trento dove, con 7 sezioni scrutinate su 98, il PD è al 19,19% e la Lega al 22,15%. 

ORE 9.45:  Maurizio Fugatti ancora in testa con il 42,53% dei voti. A trainare la coalizione di centrodestra è praticamente solo la Lega che risulta essere il primo partito con il 24,37%. Per trovare un altro partito  alleato bisogna scendere fino all'8° posto dove si piazza Progetto Trentino al 2,95%, seguito da Forza Italia con il 2,69%. 

Il secondo partito è il PD con il 15,94. Il candidato del centrosinistra, Giorgio Tonini, nella corsa verso la presidenza è in discesa al 28,7%. Terzo Ugo Rossi al 9,94%, che corre solamente con il PATT, che come partito ha totalizzato  finora il 10,13%. Quarto partito Futura 2018, nell'alleanza di Tonini, con il 9,24%. I dati si basano su 24 seggi scrutinati su 529. 

Perchè Salvini punta tanto sulle elezioni in Trentino Alto Adige? Clicca qui...

ORE 9.00: Arrivano i primi dati dalle urne del Trentino, dove lo spoglio è iniziato alle 7 del mattino odierno, lunedì 22 ottobre: Maurizio Fugatti al 46,2%, stacca di molto l'avversario del centrosinistra Giorgio Tonini fermo  al 30,28%. Il presidente uscente, candidato per un secondo mandato, Ugo Rossi è, per ora al 9,66%. Il candidato del M5S Filippo Degasperi al 6,99%, la candidata della sinistra Antonella valer al 2,93%.

fugatti-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In attesa dei risultati in Trentino, dove lo  spoglio è iniziato alle 7 di lunedì 22 ottobre, ecco come ha votato l'Alto Adige: SVP primo partito con il 41,9%, clicca qui... Nel frattempo potete consultare i dati sull'affluenza  cliccando questo link.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco i divieti che rimangono anche dopo il 3 giugno

  • Mamma muore a 40 anni dopo un malore: cordoglio a Mezzocorona

  • Riapertura asili e materne con massimo di dieci bambini per sezione. Cgil: "Rimangono perplessità"

  • Bambino rischia il soffocamento per una ciliegia, la madre conosce la manovra e lo salva

  • Limiti di velocità solo per le moto sulle strade di montagna

  • Incidente mortale a Bedollo: morto a 21 anni Tommaso Mattivi

Torna su
TrentoToday è in caricamento