Punto Nascita a Cavalese riaprirà. Degasperi: "C'è l'ok del Ministro, anche per Arco"

Esultano i Cinque Stelle trentini che, a due settimane dalle elezioni, tornano da Roma con la promessa della riapertura del reparto maternità, poi toccherà ad Arco

"Il Punto Nascita dell'ospedale di Cavalese rimarrà aperto, lo  dice il Ministro". Arriva in piena campagna elettorae  ll'annuncio del candidato del Movimento Cinque Stelle Filippo Degasperi, il quale riporta  una ichiarazione pronunciata  dal ministro, anche lui Cinque  stele, alla sanità durante un colloquio, evidentemente privato.

"Abbiamo incontrato a Roma il ministro Giulia Grillo, che ringraziamo per la disponibilità e la competenza, rappresentando le istanze delle popolazioni delle valli di Fiemme e Fassa che da anni sono prive di un presidio per le prestazioni mediche specialistiche di ginecologia, anestesia e pediatria. Con noi anche il ministro Riccardo Fraccaro che da sempre è al nostro fianco questa battaglia".

Così scrive Degasperi, che torna in Trentino con in tasca "l’impegno di procedere alla riapertura del punto nascita di Cavalese rimediando alle scelte irresponsabili della giunta provinciale e dei Governi precedenti. Anche per il punto nascite di Arco abbiamo ricevuto ampie rassicurazioni". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

Torna su
TrentoToday è in caricamento