Elezioni comunali 2019: i risultati nel nuovo Comune di Terre d'Adige

Nel Comune di Terre d'Adige, nato dalla fusione di Zambana e Nave San Rocco, si è votato domenica 26 maggio, contemporaneamente alle europee ed alle suppletive, per il sindaco ed il Consiglio comunale

Il neonato comune di Terre d'Adige ha il suo sindaco. Gli elettori che con un referendum avevano decretato la fusione tra i couni di Nave San Rocco e Zambana, a nord di Trento, sono stati chiamati a votare domenica 26 maggio parallelamente alle europee ed alle supplettive. 

Con il 53,05% dei voti (1.018) Renato Tasin, della lista uniAmo Terre d'Adige è risultato vincitore nella sfida con Roberto Roncador, fermo al 46,95% (901 voti totali) candidato sostenuto dalla Lega Autonomia Salvini Trentino (che nel parziale ha ottenuto il 19,91% ovvero 372 voti) e dalla Lista Civica Terre d'Adige (27,03% ovvero 505 voti). 

Risultano dunque eletti: 

Pilati Giacomo, Valer Joseph, Devigili Christian, Piazzera Chiara, Castellan Katia, Cova Tullio, Bonadiman Luca, Dallaserra Vada, Chistè Alessio, Filippozzi Christian, Gasperi Giulia per la lista uniAmo Terre d'Adige

Zadra Sergio, Zeni Marco per la Lega e Chistè Gabriele, Caset Maria Rita, Moser Davide per la lista Civica per Terre d'Adige

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020: in Trentino due tappe fondamentali, ed un passo inedito

  • Vino DOC falso da Pavia a Lavis: blitz della Guardia di Finanza

  • Gardaland: apre il parco acquatico Lego, ecco come sarà

  • Vino DOC contraffatto: perquisizioni in Trentino, blitz all'alba e sette arresti

  • Padre e figlio bracconieri denunciati in Val di Sole: stavano decapitando un cervo

  • Tragedia a Villazzano: anziana muore intrappolata nell'incendio

Torna su
TrentoToday è in caricamento