Stop all'educazione di genere, la Commissione: "Sconcertante, incontro ignorato dagli assessori"

Sconcerto e rammarico, si legge nella nota. "La Commissione si era resa disponibile per chiarire i dubbi degli assessori Bisesti e Segnana, offerta ignorata"

"Profondo rammarico per la sospensione dei percorsi del progetto Educare alla relazione di genere per l’anno scolastico corso, e sconcerto per la totale mancanza di comunicazione e confronto da parte della Giunta". Sono queste le parole usate dalla presidente della Commissione provinciale pari opportunità Simonetta Fedrizzi dopo la decisione, presa dagli assessori alla Scuola ed alle Politiche Sociali durante le vacanze di Natale, di sospendere le attività per l'educazione di genere nelle scuole, già programmate per  l'anno scolastico in corso.

La Commissione pari opportunità, ente istituzionale della Provincia di Trento, avrebbe anche teso una mano agli assessori Bisesti e Segnana cercanndo un'opportunità di dialogo. "Offerta ignorata" si legge nella nota  con la quale la presidente Fedrizzi denuncia la mancata risposta della Giunta. 

"Privare ragazze e ragazzi di questa opportunità educativa e le e gli insegnanti di questa occasione formativa significherebbe abdicare alla responsabilità di ridurre le diseguaglianze ancora presenti nei vari settori della società, responsabilità alla quale la Commissione non intende sottrarsi e che auspica di poter continuare ad assolvere con la collaborazione di tutti i partner con i quali il progetto venne ideato e promosso" conclude la nota. 

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

Torna su
TrentoToday è in caricamento