Assessore all'Ambiente o al cemento? Il WWF chiede le dimissioni di Tonina

Dal raduno di Jeep sulle Dolomiti alla megacantina nei vigneti di pregio ad Aldeno: ecco tutti i "capi d'accusa"

Il "barbaro" Tonina, fotomontaggio dei promotori della petizione

Assessore all'Ambiente o al cemento? Il WWF trentino lancia la petizione per chiedere le dimissioni dell'assessore provinciale Mario Tonina. L'approvazione, nonostante due bocciature della Commissione provinciale, del progetto di una cantina da 10.000 metri cubi nelle campagne di pregio di Aldeno è solamente l'uluimo dei "capi d'imputazione" elencati dall'associazione ambientalista.

Tutto iniziò con il megaconcerto di Giorgio Moroder sull'Alpe Tognola, poi ci fu la benedizione al rifugio (per qualcuno albergo) a Malga Lagorai, uno dei posti più selvaggi del Trentino. L'elenco contiua con episodi che abbiamo spesso raccontato su queste pagine: il raduno di Jeep ai limiti del Parco Paneveggio San Martino, il parere favorevole all'ampliamento degli impianti sciistici nel Parco Adamello Brenta a Pradèl e Serodoli, l'abolizione del Comitato Faunistico e delle giornate di chiusura alle auto sui passi dolomitici, la riforma che ha escluso le Asuc dalla Valutazione di Impatto Ambientale. 

"Alla luce di queste premesse, l’assessore Mario Tonina ha dimostrato di essere del tutto inadeguato a ricoprire la carica di Assessore all’Ambiente, perciò si chiedono le sue immediate dimissioni" annuncia perentoriamente il WWF. In poche ore la petizione online ha superato le 250 firme. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trento, accoltellato dalla fidanzata: ragazzo soccorso per strada e trasportato in ospedale

  • Le migliori osterie del Trentino secondo Slow Food

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Camion bloccato dalla neve: arrivano i Vigili del Fuoco con l'autogru

  • Pioggia e neve: allerta meteo della Protezione Civile per le prossime 48 ore

  • Previsioni del tempo, neve in arrivo anche a bassa quota

Torna su
TrentoToday è in caricamento