Il neo-presidente del Patt fa il saluto fascista: PD e SEL chiedono le dimissioni

Bufera politica nel centrosinistra autonomista: le foto, risalenti a qualche anno fa, che ritraggono il giovane vicesegretario in pose inequivocabili sono spuntate all'indomani della sua elezione

Saluti romani e baci all'immagine del duce: le foto, risalenti a qualche anno fa, che ritraggono il presidente del Patt Carlo Pedergnana, spuntate all'indomani della sua elezione, hanno causato una vera e propria bufera politica tanto che alla fine l'assessore della Comunità Alto Garda ha rassegnato spontaneamente le proprie dimmissioni clicca qui...

A chiederle, non appena la notizia si è diffusa nella mattinata di oggi, è stato il Partito Democratico, alleato del Patt nel centrosinistra autonomista trentino, ma anche Sel. Entrambi hanno rivendicano i valori dell'antifascismo nella storia politica trentina e chiedono che il Patt prenda le adeguate misure.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Peccati di gioventù, eccessi di entusiasmo immortalati durante serate tra amici: così si è difeso il diretto interessato, che del resto ha alle spalle una militanza giovanile in Alleanza Nazionale, allora guidata dall'attuale presidente degli Artigiani trentini Roberto Delaurentis, a metà annni novanta. C'è però anche una minoranza interna al partito che è rimasta shoccata dalle foto ed è rappresentata da Giuseppe Corona, vicepresidente degli Schuetzen trentini che ha spedito una velenosa lettera al senatore Panizza chiedendo le dimissioni del neo-eletto presidente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Incidente in A22, tamponamento tra due camion: soccorsi sul posto e traffico in tilt

  • Ladro perde il mazzo di chiavi: i carabinieri aprono la porta di casa e lo denunciano

  • Rimane incastrata con il braccio nell'impastatrice: salvata dai vigili del fuoco

Torna su
TrentoToday è in caricamento