Sanità: Flor si dimette, tornerà a Padova come direttore generale

A poco più di un mese dalla conferma il direttore generale dell'Apss ci ripensa. Rossi: "Delusi sul piano istituzionale e personale, una scelta che stigmatizziamo". Flor tornerà a Padova come direttore generale dell'Azienda Sanitaria, ruolo che ricoprì prima di prendere servizio a Trento nel 2010

Non accenna a placarsi la bufera che avvolge da mesi la Sanità trentina: il direttore generale, da poco riconfermato, Luciano Flor si dimette e lascia il Trentino. Andrà a dirigere l'azienda sanitaria della Provincia  di Padova. Lo ha comunicato il presidente Ugo Rossi nella conferenza stampa di Giunta di fine anno, non senza rammarico: "Una scelta che stigmatizziamo e che ci lascia molto delusi - ha detto il governatore ai cronisti dell'Ansa- sulla professionalità del dottor Flor avevamo puntato molto, riconfermandolo al ruolo di direttore".

"Si tratta di una scelta che rispettiamo ma che va contro ad un patto istituzionale e personale" con queste parole Rossi ha comunicato le dimissioni di Flor, duramente contestato dalle minoranze in seguito alla situazione di "emergenza" in cui si è venuto  a trovare il sistema  sanitario provinciale, oltre che per le scelte relative ai punti nascita ed agli ospedali periferici.

Flor resterà in carica fino a febbraio, la Giunta ha deciso di aprire subito le  procedure di selezione per un nuovo direttore. Per l'ormai ex numero uno della sanità trentina quello a  Padova è in realtà un ritorno visto che fu già direttore generale dal febbraio 2007 al settembre 2009,  prima di accettare l'incarico a Trento nel  novembre 2010. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2020: in Trentino due tappe fondamentali, ed un passo inedito

  • Vino DOC falso da Pavia a Lavis: blitz della Guardia di Finanza

  • Gardaland: apre il parco acquatico Lego, ecco come sarà

  • Vino DOC contraffatto: perquisizioni in Trentino, blitz all'alba e sette arresti

  • Padre e figlio bracconieri denunciati in Val di Sole: stavano decapitando un cervo

  • Tragedia a Villazzano: anziana muore intrappolata nell'incendio

Torna su
TrentoToday è in caricamento