Congresso del Patt, Panizza è il nuovo segretario

Autonomia integrale è una delle parole d'ordine usate più spesso negli interventi congressuali. "Vogliamo far capire a Roma che le autonomie non sono un problema ma una risorsa", ha dichiarato Panizza

Al Palarotari di Mezzocorona il Congresso del Patt ha eletto Franco Panizza, che prenderà il testimone da segretario da Ugo Rossi. L’ attuale assessore provinciale alla cultura era infatti il candidato unico per la segreteria del partito (la durata della carica è due anni). Per Ugo Rossi, segretario uscente, si apre la partita della corsa alla presidenza della Giunta, per il dopo Dellai. Autonomia integrale è una delle parola d'ordine che torna spesso negli interventi congressuali. Il primo a chiederla era stato proprio il governatore provinciale dai banchi del consiglio provinciale. Il Patt non è da meno: "Vogliamo far capire a Roma che le autonomie non sono un problema ma una risorsa", ha dichiarato Panizza.

Un concetto, quello dell'Autonomia integrale, che è stato ribadito anche ieri in occasione del "patto federalista" siglato a Trento fra Svp, Patt, Union Valdotaine, Slovenska Skupnost ed Union Autonomista Ladina. "L'istanza comune - ha detto il segretario della Svp Richard Theiner - è quella di un futuro politico contrassegnato da un reale federalismo". La Svp pone l'accento sulla richiesta di un'autonomia fiscale, "attraverso la quale - ha detto Theiner - il territorio potrà modulare sia gli introiti, sia la spesa pubblica sulla base delle specificità locali".
 

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento