Schützen, cerimonia per commemorare Hofer a San Romedio

Numerosi schützen, non solo delle compagnie trentine, si sono ritrovati nel primo pomeriggio di ieri sul prato antistante il santuario per assistere alla messa accompagnata dalla "Bohmische Judicarien"

Il santuario di San Romedio ha ospitato la tradizionale cerimonia di commemorazione del pellegrinaggio di Andreas Hofer. Centinaia di schützen, non solo delle compagnie trentine, si sono ritrovati nel primo pomeriggio di ieri sul prato antistante il santuario per assistere alla messa officiata da monsignor Severino Visintainer e accompagnata dalle note della "Bohmische Judicarien". Per la Provincia autonoma di Trento è intervenuto l'assessore alla cultura, rapporti europei e cooperazione Franco Panizza. "Oggi siamo qui per ricordare il pellegrinaggio di Hofer - ha detto - ma soprattutto per rinnovare il nostro impegno a difendere i valori che sono alla base della nostra Autonomia speciale, ovvero i valori della responsabilità, dell'amore per la propria terra e per il proprio popolo, della solidarietà e del rispetto degli altri".

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • "Cavalli pelle e ossa, con gli zoccoli spezzati": la denuncia di Oipa Trentino

  • Alzheimer, nasce la Carta dei Diritti per chi si prende cura di un familiare

I più letti della settimana

  • Nuvole da fantascienza nei cieli di Trento: ecco di cosa si tratta

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Precipita con la moto in una scarpata: trovato senza vita dopo otto ore

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Schianto contro un camion sul rettilineo: muore motociclista

Torna su
TrentoToday è in caricamento