Schützen, cerimonia per commemorare Hofer a San Romedio

Numerosi schützen, non solo delle compagnie trentine, si sono ritrovati nel primo pomeriggio di ieri sul prato antistante il santuario per assistere alla messa accompagnata dalla "Bohmische Judicarien"

Il santuario di San Romedio ha ospitato la tradizionale cerimonia di commemorazione del pellegrinaggio di Andreas Hofer. Centinaia di schützen, non solo delle compagnie trentine, si sono ritrovati nel primo pomeriggio di ieri sul prato antistante il santuario per assistere alla messa officiata da monsignor Severino Visintainer e accompagnata dalle note della "Bohmische Judicarien". Per la Provincia autonoma di Trento è intervenuto l'assessore alla cultura, rapporti europei e cooperazione Franco Panizza. "Oggi siamo qui per ricordare il pellegrinaggio di Hofer - ha detto - ma soprattutto per rinnovare il nostro impegno a difendere i valori che sono alla base della nostra Autonomia speciale, ovvero i valori della responsabilità, dell'amore per la propria terra e per il proprio popolo, della solidarietà e del rispetto degli altri".

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento