Caso Schützen, presidente e vice condannati per corruzione elettorale

Due condanne, dopo la mancata archiviazione del caso, per l'accordo pre-elettorale del consigliere Baratter con i vertici degli Schützen trentini. Cinque mesi al presidente Dalprà ed al vice Corona

Condanne a 5 mesi e 10 giorni, oltre al risarcimento di 3000 euro alla parte civile, Paolo Dalprà e Giuseppe Corona, rispettivamente presidente e vice della Federazione trentina degli Schützen. La sentenza emanata oggi dal Tribunale di Trento arriva in seguito al noto caso dell'accordo pre-elettorale con il consigliere del Patt Lorenzo Baratter, che per le stesse accuse ha già chiesto la sospensione tramite  l'istituto della messa alla prova, ovvero dei "lavori di pubblica utilità" presso l'Anffas. 

Il caso è nato da un documento, sottoscritto dai tre e pubblicato dal quotidiano L'Adige, precedente alle provinciali del 2013, nel quale l'allora candidato Baratter si impegnava a versare 500 euro al mese alla Federazione in caso di elezione. La Procura aveva in un primotempo chiesto l'archiviazione, ma il ricorso del deputato del Movimento 5 Stelle Riccardo Fraccaro ha riaperto il caso, portando i tre a giudizio. Lo stesso Fraccaro si è costituito parte  civile, per danno d'immagine ed ora chiede lo scioglimento dell'intero Consiglio provinciale.

Sebbene di modesto valore economico l'accordo costituisce infatti un caso di vera e propria corruzione elettorale: è questo il reato per il quale sono stati oggi condannati Dalprà e Corona. E' stato inoltre accertato come i pagamenti siano cessati dopo un certo tempo, ed è stato proprio in quel momento che una fonte anonima ha consegnato al quotidiano il documento incriminato. 

"Leggeremo le motivazioni e quindi faremo appello - scrive su facebook il vicepresidente Giuseppe Corona, a complemento della  foto che vedete qui sopra - sono profondamente deluso e amareggiato, questo sì, ma vado avanti a testa alta confidando in quel motto di vita che ho sempre cercato di rispettare e che sempre rispetterò, quel "Male Non Fare, Paura Non Avere..." che Andreas Hofer prima, e Georg Klotz poi avevano promulgato". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trento, accoltellato dalla fidanzata: ragazzo soccorso per strada e trasportato in ospedale

  • Le migliori osterie del Trentino secondo Slow Food

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Camion bloccato dalla neve: arrivano i Vigili del Fuoco con l'autogru

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Pioggia e neve: allerta meteo della Protezione Civile per le prossime 48 ore

Torna su
TrentoToday è in caricamento