La foto di Borga: ecco quanto pesa (letteralmente) la burocrazia sugli appalti

Dopo il ddl sulla semplificazione burocratica il consigliere diffonde una foto con i plichi di documenti necessari

Borga tra i plichi di carta della burocrazia

Bene il disegno  di legge sulla seomplificazione burocratica, ma di sttrada ce n'è tanta da fare. E' una foto-protesta quella del consigliere della Civica Trentina Rodolfo Borga che, pur ricordando che il disegno di legge è stato approvato anche dal suo partito, ha voluto mostrare in  una foto la mole di documentazione che professionisti ed aziende devono consultare, in parte compilare e consegnare (e spesso stampare) in tema di appalti pubblici e di urbanistica (rispettivamente il plico di sinistra e quello di destra). 

"Al di là dell’enfasi un po’ eccessiva con cui è stato presentato il disegno di legge - scrive  il consigliere - si tratta comunque di un passo avanti. Non è stato però neppure sfiorato il problema di fondo, costituito dalla presenza di un’enorme mole di norme che finiscono inevitabilmente con il rallentare l’operato della pubblica amministrazione e con il creare problemi sia ai cittadini ed alle imprese, che ai funzionari che tale messe di norme devono interpretare ed applicare."

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento