La sede di Casa Pound sotto attacco: serranda divelta e scritte sui muri

Serranda divelta, forse da una bomba artigianale, e scritte all'interno. Castaldini: "Non ci fermeranno, antifascismo isterico e sempre più violento"

La foto pubblicata sul profilo di Casa Pound Trento

Incursione notturna alla sede trentina di Casa Pound, in via Marighetto a Trento sud. A denunciare l'accaduto, con un post pubblicato su facebook sono gli stessi militanti del circolo che questa mattina hanno trovato la serranda divelta. All'interno, su un muro, la scritta: "Unico voto utile antifascismo sempre". Sul pavimento i vetri della porta d'ingresso, in frantumi.

"Un gesto che vorrebbe fermare le nostre attività - scrive Filippo Castaldini, responsabile del circolo di Trento e capolista di casa pound alle recenti elezioni - ma che non otterrà il risultato sperato". Nel post si ribadisce che Casa Pound è un movimento legalmente riconosciuto, sebbene i contestatori ne chiedano la chiusura invocando la tanto discussa disposizione transitoria della Costituzione, ripresa nella legge Scelba del 1952, che vieta la icostituzione del disciolto partito fascista. 

Secondo quanto riportato nel post i danni alla serranda potrebbero essere stati causati da un'esplosione, probabilmente un ordigno fabbricato allo scopo. Un attacco di chiara natura politica: non è la prima volta, già a pochi dell'apertura del circolo la serranda era saltata a causa dell'esplosione di un "botto" artigianale. "Non arretreremo di un passo, la nostra forza viene da tutti quei cittadini che hanno riconosciuto in noi e nel nostro movimento, la possibilità di un riscatto per la nostra Nazione" così Castaldini commenta il triste episodio. 

Potrebbe interessarti

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

  • Mandrea Festival: i carabinieri controllano anche la Cannabis Light

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento