Nuovo ospedale a Trento: la Provincia vuole riattivare il bando del 2011

Un gruppo di lavoro di cui fanno parte Provincia autonoma di Trento, Cassa del Trentino e Cassa depositi e prestiti valuterà la situazione per procedere con l'aiuto della Banca Europea per gli Investimenti

La Giunta provinciale intende riattivare la gara in project financing per la costruzione del Not, il Nuovo ospedale di Trento. Dopo il concorso bandito nel 2016 e poi annullato con una delibera del 9 maggio 2017 dalla stessa Giunta provinciale, si torna a puntare su un'opera che era già stata oggetto di un primo concorso nel 2011, poi impugnato dalle società escluse dalla gara. Con una delibera approvata oggi, la Provincia di Trento ha costituito un pool di soggetti per approfondire le tematiche di natura economico finanziaria connesse alla riattivazione della gara per la realizzazione dell'ospedale mediante finanza di progetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Del gruppo di lavoro fanno parte Provincia, Cassa del Trentino e Cassa depositi e prestiti, che sottoscriveranno un apposito protocollo d’intesa, varato oggi dalla Giunta, che individua i contenuti, le modalità e i tempi della collaborazione. Insieme a loro, vista la complessità della materia e l'evolversi delle norme, anche la Banca Europea per gli Investimenti con la propria unità specializzata in partenariato pubblico-privato: European PPP Expertise Centre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Asili nido e materne in Trentino riaprono l'8 giugno: la decisione della Giunta

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

  • Terribile schianto sulla tangenziale di Lavis: due feriti gravi

Torna su
TrentoToday è in caricamento