Lombardia autonoma: anche Maroni firma il decreto per il referendum

Dopo il governatore veneto Luca Zaia anche quello lombardo ha firmato il decreto per indire un refeendum il prossimo 22 ottobre. Le regioni confinanti con il Trentino potrebbero diventare autonome

foto via titter Lombardiaonline

L'erba del vicino, si sa, è sempre più verde: guardano oltre la siepe, nel giardino del vicino, le due regioni confinanti con il Trentino Alto Adige. Dopo il governatore veneto Luca Zaia anche il presidente della Lombardia Roberto maroni ha firmato oggi il decreto per indire un referendum che chiederà ai cittadini di esprimersi sull'autonomia lombarda. La firma porta la data di oggi, 29 maggio, giorno della battaglia di Legnano. Si voterà, come in Veneto, il 22 ottobre per quello che si prospetta come un vero e proprio "Election Day" lombardo-veneto. Leggi la notizia su MilanoToday, clicca qui...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion divorato dalle fiamme in A22: autostrada chiusa

  • Una turbolenza chiude la vela del parapendio e lo fa precipitare da 2mila metri: morto

  • Vivaio di meli senza pagare le tasse: imprenditore arrestato,giro d'affari di 10 mln

  • Lotta ai tumori: premiato il lavoro di una giovane chimica trentina

  • Poliziotto trascinato da una moto in fuga sulla statale per 500 metri: in prognosi riservata

  • Camion perde il carico sulla "Maza": traffico in tilt tra la Busa ed il Garda

Torna su
TrentoToday è in caricamento