Vento forte: decine di interventi dei VVFF per alberi caduti

Il vento continuerà a soffiare anche domani, martedì 14 novembre, in quota e nelle valli. Diversi gli interventi dei Vigili del Fuoco oggi

Giornata particolarmente ventosa in tutto il Trentino, specialmente nelle vallate meridionali. Non si contano gli interventi dei Vigili del Fuoco per rimuovere grossi rami o in qualche caso anche  interi alberi caduti a causa del foehn che sta soffiando da nord a sud dopo una notte di pioggia e neve.

La foto che vedete qui sopra si riferisce ad uno degli interventi dei Vigili del Fuoco di Arco, per riaprire una strada di campagna interrotta da un albero caduto. Stessa scena sopra Villa Lagarina, lungo la strada che porta al lago di Cei. A Rovereto un grosso albero è caduto nel piazzale di un condominio, altri episodi simili si sono verificati in Vallagarina e Valle del Sarca.

L'episodio più grave si è verificato a Calliano, dove il vento ha sollevato il tetto di una casa (vedi foto sotto). Scoperchiato anche il tetto  di un capannone a Volano e, in misura minore, quello della scuola Arcivescovile di Trento. 

Secondo le previsioni di Meteotrentino il vento continuerà a sofiare anche domani, molto intenso nelle valli e in quota, per attenuarsi solamente verso il primo pomeriggio. Rimangono chiusi per ragioni di sicurezza i passi dolomitici Sella Fedaia, e la provinciale 2 di Folgaria, clicca qui. 

Contestualmente, il territorio provinciale è stato interessato da nuove nevicate: gli spessori di neve fresca, oltre i 1500 m di quota, variano dai 15 ai 20 cm circa, mentre alle quote inferiori le precipitazioni hanno assunto carattere nevoso solo al termine della fase perturbata, con il deposito di limitate quantità di neve.

ae2bc916-1124-477f-ad80-0584709184d7_imagefullwide-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ovuli di coca ed eroina: fermati al Brennero con 2,5 chili nello stomaco

  • Attualità

    Riaperta la strada di Cembra, chiusa per frana

  • Politica

    Pesticidi: il clorpyriphos doveva essere bandito in Trentino dal 2016

  • Cronaca

    Pregiato Bordeaux francese, in realtà vino da 2 euro: ecco la truffa

I più letti della settimana

  • Incidente mortale, esce di strada e finisce in un burrone: morto 38enne

  • Ragazzo scomparso da casa, l'appello su facebook: "Aiutateci a ritrovarlo"

  • E' Cristina Pavanelli, trentina, la donna morta sul Flixbus in Germania

  • Forbes, 5 città italiane da visitare prima che lo facciano tutti: Trento c'è

  • Malore alla guida: accosta con l'auto e urta un'Ape

  • "Salvini togli anche questi": a Trento arriva la 'protesta dei lenzuoli bianchi'

Torna su
TrentoToday è in caricamento