Settembre 2019 è stato più caldo della media

Ecco l'analisi mensile di Meteotrentino, anche le precipitazioni a Trento sono state sopra la norma

Settembre 2019 è risultato più caldo della norma. A dirlo è l'analisi mensile di Meteotrentino, ente istituzionale della Provincia di Trento, che ha diffuso il report sul mese appena concluso. La temperatura media mensile di settembre è stata di 19,2 °C ed è risultata superiore alla media di 0,8 °C, sebbene molto inferiore ai 22,8 °C misurati nell’settembre 1961, che detiene il record dall'inizio delle misurazioni, ovvero dal 1923.

La temperatura massima del mese, pari a 30,4 °C, è stata toccata il giorno 1 e risulta superiore di 1,4 °C al valore medio che è di 29,0 °C. La minima assoluta di 8,4 °C, registrata il giorno 9, è superiore alla media delle minime assolute (7,9 °C).


Nel mese di settembre 2019, a Trento Laste, si sono registrate precipitazioni superiori alla media: la cumulata mensile è risultata di 90,4 mm a fronte di una media di 86,6 mm. Da rilevare che il numero di giorni piovosi, qui definiti come quelli in cui la precipitazione risulta maggiore di 1 mm, è pari a 5 ed è inferiore al valore medio (7): meno giornate di pioggia, ma più piovose, in particolare il 6 settembre.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Volotea: due nuove destinazioni dall'Aeroporto Catullo

  • Torna l'obbligo di pneumatici invernali

  • Cosa fare nel weekend: tutti gli eventi

  • Trento, contrabbandano benzina: arrestati in dieci

  • Infortunio sul lavoro a Grigno, precipita per cinque metri e si schianta al suolo: grave

  • Scende con l'auto dal Castello di Arco e si schianta: grave una donna di 48 anni

Torna su
TrentoToday è in caricamento