Meteo: un'altra settimana tra pioggia e sole, le temperature tornano nella norma

Schiarite con sprazzi di sole, ma anche possibilità di piovaschi praticamente quotidiana. La lunga coda dell'inverno sembra ormai aver preso il posto della primavera

Il lago di Garda visto da Torbole oggi

E' un inverno che sembra non finire più quello che sta tenendo in ostaggio la primavera trentina ormai da quasi un mese: Dalle nevicate dell'ultimo weekend di aprile lo scenario è rimasto praticamente immutato, e lo sarà anche nell'ultima settimana di maggio. Certo, il sole farà capolino tra le nuvole un po' di più, ma l'unico cambiamento degno di nota: il seppur lieve aumento delle temperature minime che potrebbero raggiungere finalmente valori prossimi alla norma. Ecco le previsioni elaborate da Mauro Cagol di Meteotrento.it (clicca qui) per la settimana dal 21 al 24 maggio.

"Lunedì 20 maggio, cielo tra il parzialmente nuvoloso ed il nuvoloso, con sprazzi di sole solo locali e temporanei. Avremo altresì frequenti addensamenti di nubi, accompagnati saltuariamente da piovaschi "a macchia di leopardo" sul territorio provinciale; piovaschi possibili nell'arco della giornata, ma più diffusi in serata".

"Martedì 21 e mercoledì 22 tempo discreto, a tratti anche buono, nella prima parte delle due giornate; successivamente dominerà la variabilità, con il sole minacciato più seriamente dalle nubi e con il rischio di qualche piovasco a carattere locale da metà pomeriggio in poi".

"Giovedì 23 tempo tra il buono e il discreto nell'intera giornata, con temporanei addensamenti di nubi prevalentemente innocui. Pur mantenendosi l'atmosfera "labile", nei giorni a venire la temperatura si porterà gradatamente su valori più consoni al periodo stagionale grazie alla presenza da martedì di momenti soleggiati. Venerdì 24 partenza discreta, ma nel finale di giornata probabile peggioramento che coinvolgerà anche sabato 25". 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento